Le Cucine di Casa Nostra

Le Cucine di Casa Nostra

martedì 10 settembre 2013

Grissini...per riciclare la pasta madre

Un bel buongiorno a tutti.
Oggi qui il tempo è un pò instabile, come anche il mio umore, e quindi cosa c'è di meglio che consolarsi con un buon comfort-food??

Questa ricetta è nata così, un pò per caso, per trovare il modo pe usare la pasta madre che avanza, quella che alla sera, quando si procede al rinfresco, togliete, e magari in quel momente non avete ne il tempo ne la voglia di mettervi a fare cose lunghe, e allora nella mente si pensa, e ora che faccio? La butto?
Ehhh no siccome in cucina non si butta nulla e tutti noi siam un pò recalcitranti all'idea di farlo, ecco che con questa ricetta semplice e mooolto buona, non vedrete l'ora che arrivi il momento di rinfrescare la pasta!

Pasta che, vista l'età che ha raggiunto, bisognrebbe farle una festa! ...  è nata nel (per me lontano) 23/03/2012 (direi un piccolo successo)

Ma ora torniamo alla ricetta..ecco gli

Ingredienti:

200 gr. di pasta madre
350 gr. di farina 0
200 ml di acqua
50 ml di olio evo
Sale q.b. (circa 18 gr.)
Volendo poi semi vari (papavero o sesamo ecc.) o origano

Procedimento:

Impastare tutti gli ingredienti (tranne i semi o le erbe) nella planetaria per 10 min. - se non l'avete fatelo a mano prima in una ciotola e poi sul tavolo, l'impasto dev'essere molto morbido, questo darà friabilità ai grissini-.
A questo punto fate lievitare tutta la notte coperto da un panno umido in modo da farlo raddoppiare di volume.

La mattina dopo, prima di andare a lavoro (o quello che dovete fare) appiattire l'impasto e piegare in 3 parti, girarlo di 90 gradi e ripiegare in tre (le classiche 3 pieghe da pane), e rimetterlo a lievitare per tutta la mattina.
Accendere poi il forno ventilato a 200° e preparare due teglie rivestite con carta forno, dividere l'impasto in due e lavorarli con un pò di farina in modo che non attacchi (io uso quella di grano duro perchè assorbe di più l'umidità), e aggiungere gli eventuali semi o erbe.
Ora tirate l'impasto con un mattarello (non troppo sottile altrimenti si bruciano in forno poi) e taglaire i grissini con una rotella oppure con degli stampini per dargli delle forme simpatiche.
Infornare entrambe le teglie mettendone una sulla seconda riga del fonro e una sulla quarta, fate cuocere per 12 min. e poi invertite le teglie e cuocete per altri 8 minuti.

L'unica cosa bisogna rispettare i tempi di cottura altrimenti si rischia di bruciacchiarli un pochino
Ed ecco pronti i vostri grissini da far raffreddare e gustare!!


Pasta madre                                                                                                   Grissini finiti


















''Con questa ricetta partecipo al contest di Una Fetta Di Paradiso "I Prodotti Da Forno”,


Anteprima